Bilancio & Risorse: un’opportunità per costruire il futuro

Secondo appuntamento con il corso di formazione amministrativa del PD novarese! Ieri mattina si è discusso di bilancio comunale, rapporto tra politica e burocrazia, strumenti di euro-programmazione e opportunità di allocazione delle risorse per lo sviluppo economico e sociale della comunità.

Anzitutto vorremmo ringraziare la straordinaria capacità organizzativa di Ilaria Cornalba che, come già settimana scorsa, si è impegnata concretamente per la buona riuscita di un evento che ha visto la partecipazione di decine di persone interessate ad approfondire i diversi aspetti del mestiere più bello che abbiamo il dovere e l’opportunità di riscoprire al più presto.

Il primo intervento della giornata è stato quello di Carmen Cirigliano, Segretario comunale di Trecate, che ha sottolineato alcuni aspetti fondamentali del rapporto tra amministrazione comunale e funzionamento della macchina burocratica nel suo complesso.

DSCN1060In particolare abbiamo avuto modo di focalizzarci, anche traendo spunto da numerose e approfondite domande dei cittadini presenti, sul sistema di “pesi e contrappesi” che regolano il legame tra la necessità di autonomia delle istituzioni politiche comunali e un’altrettanto forte necessità di azione dei funzionari burocratici locali per una corretta applicazione delle decisioni in termini di applicazione delle politiche pubbliche.

E’ stata poi la volta del contributo di Enrica Dorisi, responsabile del settore Ragioneria del Comune di Trecate, con cui abbiamo affrontato il nodo cruciale della struttura e della formazione di un bilancio comunale. Rilevante attenzione è stata data a tre aspetti fondamentali: l’analisi dei vari titoli di bilancio sia per quanto riguarda le entrate sia per l’aspetto pertinente alle voci di spesa; la questione delle variazioni di bilancio; il tema, attualissimo e di enorme rilevanza, del Patto di Stabilità interno, la cui comprensione è stata notevolmente agevolata dall’utilizzo, da parte della relatrice, di un’utile simulazione degli effetti di tale meccanismo su un bilancio comunale.

La terza parte della giornata è stata dedicata alla relazione di Federico Mallone e Gabriele Bendazzi, studiosi del pool di Europrogettisti della scuola del PD piemontese. DSCN1126Il loro intervento, unito – ancora una volta – alle molte e interessanti domande dei presenti, si è basato sull’analisi dei fondi europei.

In particolare è stato possibile approfondire il tema dei Fondi Strutturali 2014 – 2020 per quanto riguarda l’occupazione, la lotta alla povertà e la sostenibilità energetica. E’ stata anche affrontata la questione della logica progettuale, che comprende anche la capacità degli amministratori politici (anche a livello degli enti locali) di individuare un preciso progetto di pubblico interesse in favore del territorio e delle comunità.

Concludendo, vorremmo ringraziare tutte le relatrici e i relatori intervenuti, certi che la grande partecipazione civica sia il segnale inconfutabile della voglia dei cittadini di approfondire in modo serio e professionale tematiche così importanti per lo sviluppo delle comunità.

Sabato prossimo si parlerà di comunicazione e pubbliche relazioni: vi aspettiamo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...