28 maggio 1974, noi non dimentichiamo

Esattamente quarant’anni fa, il 28 maggio 1974, in piazza della Loggia a Brescia, durante una manifestazione sindacale contro il terrorismo stragista, una bomba di matrice neofascista esplose assassinando 8 persone e ferendone altre 102.

bresciaQuarant’anni di inchieste e processi senza però arrivare ad una condanna definitiva. Anche per Brescia come per Piazza Fontana manca una parola fine che, sul piano giudiziario, indichi autori e complici della strage. Oggi una concreta speranza di verità potrebbe nascere dai fascicoli che dal 22 aprile scorso, grazie al governo Renzi, non sono più coperti dal segreto di Stato e sono perciò liberamente consultabili da tutti i cittadini.

Quarant’anni di silenzi assordanti anche da parte di chi doveva difendere i cittadini contro l’eversione antidemocratica. Esprimendo vicinanza alla città di Brescia e a tutti i Giovani Democratici bresciani, anche noi vogliamo commemorare le otto vittime di quell’atto vile

Giulietta Banzi Bazoli, 34 anni
Livia Bottardi Milani, 32 anni
Clementina Calzari Trebeschi, 31 anni
Euplo Natali, 69 anni
Luigi Pinto, 25 anni
Bartolomeo Talenti, 56 anni
Alberto Trebeschi, 37 anni
Vittorio Zambarda, 60 anni

Giovani Democratici di Novara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...