#FestadellaRepubblica, un impegno comune di cambiamento

Sono passati 68 anni da quel 2 giugno 1946: un giorno in cui la speranza, il coraggio, la volontà di rimboccarsi le maniche hanno avuto la meglio rispetto alle macerie, alla distruzione, agli orrori finiti da così poco tempo da bruciare ancora dolorosamente sulla pelle giovanissima di una Nazione.

Un 2 giugno, quello del 1946, in cui 12 718 641 persone decisero di vivere come cittadini e non più come sudditi: una scelta di vita, una scelta che ha spalancato le porte a uno dei momenti più alti della nostra storia quale è stata l’Assemblea Costituente che, un anno e mezzo dopo, giunse all’approvazione della nostra Costituzione.

Repubblica_festeggiamenti_1946Un 2 giugno in cui il popolo italiano si riappropriò della libertà, dell’eguaglianza, della democrazia. Dopo il buio del fascismo e gli orrori della guerra, milioni di donne – per la prima volta chiamate al voto in tutta Italia – e di uomini fecero una scelta di campo, rimboccandosi le maniche per costruire un futuro di pace, giustizia e libertà.

Quella del 2 giugno, festa della Repubblica, non deve essere una celebrazione rituale, quasi come si trattasse di una stanca liturgia. Il 2 giugno è certamente un simbolo; ma non solo di ciò che è stato: è il simbolo più chiaro di fronte ai nostri occhi di tutto ciò che ancora dobbiamo fare. E’ il simbolo delle grandi sfide che abbiamo di fronte a noi, a cominciare dall’importanza del lavoro, vero cuore della nostra Costituzione.

Un impegno concreto, continuo, costante. Un impegno nel rimboccarsi le maniche, nel mettersi a servizio di una comunità, di un progetto, di un cambiamento di cui noi giovani dobbiamo essere l’architrave. Rimboccarsi le maniche cercando, per quanto possibile, di guardare con una nuova speranza, una nuova forza, un nuovo slancio alle prossime generazioni. Proprio come fecero quei 12 718 641 cittadini che il 2 giugno di qualche anno fa scelsero il cambiamento.

Giovani Democratici di Novara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...