Ocse: superindice aprile, l’Italia unica ad accelerare tra i G7

L’Italia è l’unico Paese del G7 a registrare un’accelerazione della crescita in aprile secondo il superindice dell’Ocse. L’indicatore dell’organizzazione internazionale con sede a Parigi anticipa i punti di svolta nell’attività economica rispetto al trend.

Per l’Italia l’indicatore sale a 101,6 in aprile da 101,4 in marzo. Su base annua l’incremento è del 2,4% più che doppio rispetto alla Germania (+1,05%). Il superindice calcolato per l’Eurozona, si legge in una nota Ocse, continua a mostrare un cambiamento in positivo nello slancio della crescita. Crescita stabile, invece, per l’area Ocse nel suo complesso.

Dal sapore più critico, invece, sono i dati messi in luce dall’agenzia di rating  Standard&Poors, secondo cui il debito pubblico e privato di Italia, Grecia, Portogallo, Spagna, Irlanda e Slovenia è mediamente raddoppiato nel periodo 2006-2013. Per Roma, con un +71,6%, l’incremento è il più basso dopo la Slovenia: secondo l’agenzia di rating, la necessità di ridurlo “potrebbe bloccare la ripresa per anni”.

Tornando al superindice dell’Ocse, segnala invece una crescita sotto il trend in Cina, Brasile e Russia mentre per l’India suggerisce un’accelerazione del ritmo di crescita. La tendenza della crescita secondo l’Ocse è stabile negli Stati Uniti, in Germania e in Gran Bretagna.

[fonte: La Repubblica]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...