Chi sceglie l’Erasmus avrà una marcia in più

Gli studenti Erasmus hanno più chance di trovare lavoro rispetto agli altri.

È quanto emerge da uno studio della Commissione Europea sulla mobilità studentesca. Secondo i dati, le competenze trasversali acquisite nell’ambito di un periodo di studi in un altro paese vengono molto apprezzate dai datori di lavoro.

Infatti, tratti della personalità quali la tolleranza, la fiducia in se stessi, le abilità di problem solving, la curiosità, la consapevolezza dei propri punti di forza e debolezza, la risolutezza – potenziati del 42% dopo un’esperienza di formazione all’estero – sono quelli più richiesti dalla maggior parte dei capi d’azienda (92%).

Inoltre, un’esperienza internazionale favorisce anche gli scatti di carriera. Infatti, il 64% dei datori di lavoro attribuisce più senso di responsabilità a chi si è formato all’estero.

Ciò fa sì che l’incidenza della disoccupazione di lunga durata risulti dimezzata e che il tasso di disoccupazione a cinque anni dalla laurea sia inferiore del 23% rispetto agli altri. 

[fonte: WEST – di Annalisa Lista]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...