Asili nido: stessa stagione, nuova puntata

Usiamo il blog dei Giovani Democratici Federazione di Novara per pubblicare una nostra riflessione sulla questione degli asili nido novaresi.

Lunedì 10 aprile, si è svolta l’assemblea pubblica sugli asili nido organizzata dal gruppo dei consiglieri del Partito Democratico di Novara.
L’assemblea è stata convocata per poter dialogare con i genitori in merito alla probabile chiusura di alcune strutture novaresi, così come annunciato dalla Giunta Canelli. Le notizie che arrivano dall’Amministrazione non sono mai state molto chiare e variano da comunicato a comunicato: inutile dire che tutto ciò non fa altro che preoccupare ulteriormente i genitori che vogliono sapere con certezza cosa accadrà nei prossimi mesi.

L’Amministrazione attuale ha proposto di riaprire l‘asilo Balconi a gennaio, ma questa soluzione non soddisfa i genitori che si troverebbero a dover fare un inserimento in un asilo nel mese di settembre e a farne un secondo pochi mesi dopo quando i bambini saranno spostati all’asilo Balconi.

All’assemblea pubblica si è parlato anche dell’Opera Pia Negroni, asilo nido in parte privato e in parte comunale, e che rischia la chiusura per un deficit di 180 mila euro. Naturalmente, se la chiusura definitiva dovesse essere confermata si creerebbe un grave disservizio in quanto l’Opera Pia Negroni è l’unico asilo della zona del centro storico e il numero di bambini in lista d’attesa è passato a 114 unità rispetto alle 90 dell’anno scolastico precedente.

A tutto questo si aggiunge il malcontento dei genitori per la gestione delle rette: è vero che l’Amministrazione attuale ha deciso di diminuirle, ma è altrettanto vero che solamente le famiglie con una fascia di reddito ISEE alta hanno potuto beneficiare di uno sconto pari anche al 30%, mentre le altre con una fascia di reddito più bassa non hanno avuto alcun vantaggio perché lo sconto è stato minimo o nullo.

Noi Giovani Democratici di Novara ormai da mesi ci siamo schierati dalla parte dei genitori e insieme a loro cerchiamo risposte che, però, non arrivano mai. Come risolvere tutti questi disservizi e andare incontro alle esigenze delle famiglie? Quali soluzioni vuole proporre la Giunta Canelli?
Noi, insieme ai consiglieri del Partito Democratico di Novara, stiamo provando a fare in modo che le famiglie non debbano subire ulteriori disagi ma abbiamo anche bisogno che il Sindaco Canelli prenda una posizione netta e decisa, sperando che sia in linea con i desideri delle famiglie.

Auspicandoci che si arrivi presto ad un accordo, continueremo a tenervi aggiornati sugli sviluppi di questa ormai infinita odissea.

Giovani Democratici Novara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...