Dubbi sul servizio civile? 10 buone ragioni per farlo

Nuovo articolo su http://www.gdnovara.com. Oggi Dennis Cova, resp. Lavoro dei GD della Federazione di Novara, ci parla di Servizio Civile. Da leggere!

 

Sono 67 i ragazzi e ragazze di età compresa tra i 18 e 28 anni che quest’anno potranno fare il servizio civile nazionale nella città di Novara (oltre un centinaio in tutta la provincia). E’ possibile fare domanda per uno dei 21 progetti nell’ambito dell’assistenza, della protezione civile, della cultura, tutela dell’ambiente o patrimonio artistico della città.

Se avete dei dubbi o non conoscete affatto il servizio civile, ecco le mie 10 buone ragioni.

  1. Fiducia in se stessi: è risaputo che impegnarsi in una causa in cui si crede veramente genera un forte senso di appagamento, non lo si considera “tempo perso”, trasmette energia e allevia la tensione.
  2. Imparare nuove abilità: non serve una laurea per fare il servizio civile! Avrai un anno intero per mettere in pratica e testare quello che già sai fare (perché appreso a scuola o in altri contesti) ma soprattutto acquisirai nuove competenze, che male non fanno.
  3. Fare rete: conoscerai molte nuove persone, associazioni e servizi locali che prima o non frequentavi o conoscevi poco… insomma contatti che in tempi di crisi possono sempre tornare utili.
  4. Essere comunità: avrai la concreta possibilità di entrare a far parte di una rete sociale dal forte valore civico, diversa da quelle amicali o scolastiche, in grado di favorire l’ingresso nella società adulta.
  5. Trovare nuovi interessi: è molto probabile che farai esperienze di tipo nuovo, diverse da quelle a cui sei abituato. Alla fine ti ritroverai con nuovi hobby che arricchiranno la tua vita e quella di chi ti sta attorno.
  6. Fare amicizia: sarai costantemente a contatto con altri coetanei ma soprattutto con persone qualificate del no profit che probabilmente non avresti conosciuto, da cui potrebbero nascere rapporti personali e magari professionali duraturi.
  7. Curriculum: le competenze acquisite durante l’anno possono essere documentate in un curriculum. Il servizio civile non è un lavoro ma è pur sempre un anno in cui metti in pratica esperienza ricercate dal mondo del lavoro. Sapevi che il servizio civile fa punteggio nei concorsi pubblici e che alcune università riconosco dei cfu?
  8. Rimborso mensile: è pur vero che si tratta di volontariato ma stai facendo anche un importante servizio alla comunità a cui lo Stato ti riconosce un rimborso mensile di 433,80 euro. L’impegno richiesto è di 30 ore settimanali.
  9. Mettersi alla prova: avrai un orario standard organizzato su 5 giorni alla settimana con permessi e giorni di malattia. Un’ottima anticamera per il mondo del lavoro. Questa esperienza di aiuterà a capire cosa vuoi fare o non fare nella vita.
  10. Diventi meno superficiali: quando sei maggiormente a contatto con i problemi della comunità impari a dare il giusto peso a ciò che ti affligge nel tuo piccolo e forse ad apprezzare di più la vita.

 

Parola di ex volontario del servizio civile!

2

(ragazzi avviati lo scorso dicembre presso la sede della Provincia di Novara)

 

N.B. È possibile presentare domanda per 1 solo progetto, pena l’esclusione. La data di scadenza per la presentazione delle domande è fissata per lunedì 26 giugno, ore 14. Per maggiori informazioni commentare qui sotto oppure consultare il sito http://www.serviziocivile.gov.it/ dove sono pubblicati i progetti di ogni città.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...